Patenti e revisioni auto: le nuove scadenze

La proroga dello stato d’emergenza, fino al 31 marzo 2022, crea conseguenze anche per patenti e revisioni. Per quanto riguarda le prime, la nuova data è il 29 giugno quando si completa il termine dei 90 giorni dopo la cessazione dello stato d’emergenza, previsto dall’attuale versione dell’articolo 103 del decreto Cura Italia. La proroga al 29 giugno vale per la guida in Italia con documenti che siano stati rilasciati da autorità italiane e la cui scadenza originaria ricada nel periodo di durata dello stato di emergenza ( dal 31 gennaio 2020 al 31 marzo 2022).
La proroga vale anche per fogli rosa (comprese le revisioni patente), permessi provvisori a chi deve fare la visita in commissione medica locale, carte di qualificazione del conducente (per autisti di mezzi pesanti), certificati di formazione professionale per trasporto merci pericolose, patenti CE (per mezzi pesanti con rimorchio) che hanno compiuto 65 anni durante lo stato di emergenza e patenti DE (autobus con rimorchio) a quota 60 anni.

Fonte: Il Centro

Torna su